ekvetik.ru

Come fare jogging a cavallo con trotto alzato

Il trotto alzato (o postare) è una tecnica a cavallo che viene utilizzata principalmente in stile inglese, dove il cavaliere si alza dalla sella in sincronia con il passo del cavallo. Questo impedisce al ciclista di colpire se stesso durante il trotto e allevia la pressione sulla schiena del cavallo. Mentre all`inizio può sembrare innaturale, il trotto alzato diventa molto più facile con la pratica e diventa persino più facile del trotto seduto. Leggi i passaggi seguenti per sapere come farlo correttamente.

Parte 1

Imparare ad eseguire il trotto sollevato
Immagine titolata Post While Trotting on a Horse Step 1
1
Conoscere le ragioni dietro la tecnica. L`obiettivo principale del trotto alzato è quello di impedire al ciclista di urtare la sedia durante un`aria particolarmente violenta: il trotto. Questa tecnica rende il pilota più a suo agio e riduce l`impatto sulla parte posteriore del cavallo.
  • È anche possibile cambiare il ritmo del cavallo semplicemente eseguendo la tecnica più lentamente o velocemente quando si ha più esperienza.
  • Il cavallo modifica il suo ritmo in modo che coincida con il tuo, eliminando la necessità di fare segnali con mani e piedi.
  • Immagine titolata Post While Trotting on a Horse Step 3
    2
    Conoscere le diagonali. Dì al tuo cavallo di correre in linea retta senza fermarsi. Ora presta attenzione ai passi del cavallo - noti che l`aria ha due volte? Bene. Ti aiuterà a capire come funziona il trotto in rilievo.
  • Quando si fa jogging, la zampa posteriore sinistra e la gamba anteriore destra del cavallo (che sono in diagonale) si muovono simultaneamente, così come l`altro paio di gambe. Questo è ciò a cui un cavaliere fa riferimento quando parla "Diagonali": il movimento simultaneo in diagonale delle gambe posteriori e anteriori.
  • Queste diagonali influenzano molto il trotto alzato. Se fatto correttamente, il cavaliere si alza dalla sedia quando la gamba interna interna e la gamba anteriore esterna si muovono in avanti, e si siede quando la gamba posteriore esterna e la gamba interna interna si muovono in avanti.
  • Il motivo è che la zampa posteriore interna è quella che guida il cavallo in avanti. Se ti alzi dalla sedia quando questa gamba si muove, contribuisci al cavallo tendendolo ancora di più sotto il suo corpo e producendo un passo più efficace.
  • All`inizio, può essere difficile distinguere la diagonale su cui si trova il tuo cavallo. Un trucco è guardare la tua spalla esterna. Alzati dalla sedia quando vai avanti e ti siedi quando vai indietro.
  • Se hai difficoltà a distinguere il movimento, metti una benda o un pezzo di nastro colorato sulla spalla del cavallo. Questo renderà più facile da seguire.
  • 3
    Tieni presente che devi eseguire questo trotto usando i muscoli della coscia, non quelli delle tue gambe. Una volta che si inizia a fare il trotto sollevato, le gambe saranno probabilmente irritate, ma i muscoli delle cosce si svilupperanno nel tempo.
  • Parte 2

    Fai il trotto sollevato
    1
    Tieni le redini in modo da essere in contatto con la museruola del cavallo. Non li tiri e invece ti muovi come se i gomiti non seguissero il movimento del tuo corpo e stavi tenendo la mano del cavallo (o meglio, il suo muso).
  • 2
    Trotta avanti e indietro contemporaneamente, e poi giù e indietro. Mentre ti alzi, il tuo bacino dovrebbe andare avanti e in alto, scivolando nello spazio tra le tue mani senza alcuna interruzione. La tua schiena dovrebbe essere dritta, con il petto sollevato e le spalle indietro. Mentre ti abbassi, siediti dolcemente sulla sedia solo per il tempo necessario a rialzarsi. Tutto il movimento del trotto verticale dovrebbe essere diretto verso l`alto e, quando il tuo sedere tocca la sedia, dovresti farlo molto delicatamente per rialzarti immediatamente.
  • Per iniziare, alzarsi richiede troppo tempo e ti fa perdere il ritmo. Inoltre, sollevare con l`aiuto di staffe fa andare le gambe involontariamente e si perde l`equilibrio. E infine, salendo verso l`alto ti fa cadere all`improvviso sulla sedia, che colpisce la parte posteriore del cavallo e contraddice lo scopo originale del trotto alzato.
  • Invece, prova a muoverti avanti e indietro mentre ti alzi, perché questo è un movimento molto più naturale. Quando la parte anteriore esterna del cavallo si sposta in avanti, spostare il bacino in avanti, verso la parte superiore della flangia anteriore. Dovresti alzarti a 3-5 centimetri dalla sedia, abbastanza da lasciarlo vuoto.
  • Non usare i piedi per spingerti in avanti. In effetti, devi lasciare le gambe fuori dall`equazione! Punta le ginocchia sul pavimento e contraevi l`interno delle cosce per sollevare il bacino dalla sedia.
  • Quando ti alzi dalla sedia, inclinati in avanti con un angolo di 30 gradi. Questo ti aiuterà a muoverti con il cavallo in modo più naturale e ti permetterà di fare jogging meglio. L`unica eccezione è il dressage, dove le spalle rimangono dritte e allineate con i fianchi.
  • Mentre la spalla esterna del cavallo si ritira, siediti dolcemente sulla sella.
  • Immagine titolata Post While Trotting on a Horse Step 4
    3
    Cambia diagonale quando cambi direzione. Quando cambi direzione (cioè, cambia la direzione in cui corri su una pista), la gamba posteriore interna e la gamba anteriore esterna del tuo cavallo cambiano in diagonale, il che significa che dovrai cambiare il ritmo del tuo trotto elevato.
  • Per cambiare diagonali, resta seduto per un tempo aggiuntivo, in modo che quando ti alzi dalla sedia lo fai in sincronia con il movimento in avanti della (nuova) gamba posteriore interna e la (nuova) gamba anteriore esterna del tuo cavallo.
  • In altre parole, invece di andare su - giù - su - giù vedi su - giù - su - giù. Sembra complicato, ma è semplice quando capisci il trucco.
  • Non preoccuparti di cambiare diagonali quando vuoi eseguire un trotto leggero, perché al di fuori della traccia non ci sono gambe "interne" o "esterne". Tuttavia, puoi sfruttare il trotto alzato e cambiare le diagonali, dato che puoi cambiare lato tutte le volte che vuoi.
  • Parte 3

    Correggere errori comuni
    Immagine titolata Post While Trotting on a Horse Step 5
    1
    Non ti senti brusco. Questo è un problema comune tra i fantini che iniziano al trotto alzato. Se lo fai, esercita pressione sul retro del cavallo, riducendo la lunghezza del tuo passo e persino perdendo l`equilibrio.
    • Per non atterrare più o meno, fai il trotto sollevato andando avanti e indietro invece che su e giù.
    • Tuttavia, la rigidità può anche essere un problema, quindi assicurati di rilassare le ginocchia e di muoverti naturalmente con il cavallo.
  • Immagine titolata 14017 6
    2
    Assicurati che le tue gambe siano nella posizione corretta. Se le tue gambe sono molto avanti, ti appoggerai all`indietro e, se le tue gambe sono molto indietro, ti sporgerai in avanti. Nessuna di queste posizioni è ideale per il trotto sollevato.
  • Tieni le gambe sulla circonferenza (a metà del cavallo) per assicurarti che la schiena rimanga nella posizione corretta.
  • Evita anche i movimenti involontari delle tue gambe (abbastanza comuni nel trotto sollevato) o trasmetterai segnali confusi al tuo cavallo, che crederà che tu possa calciare o voler accelerare.
  • Di solito, questi movimenti involontari si verificano quando la parte inferiore delle gambe è troppo rilassata e le ginocchia e le cosce sono troppo strette. Per evitare questo, rilassare la parte superiore delle gambe e contrarre la parte inferiore mantenendo i vitelli leggermente premuti contro la pancia del cavallo in ogni momento.
  • Immagine titolata 14017 7
    3
    Tieni gli occhi dritti in avanti. Molti piloti si concentrano così tanto nel coordinare la loro elevazione con l`aria del cavallo che osservano solo le spalle del cavallo e dimenticano di osservare ciò che li circonda.
  • Questa abitudine è facile da adottare, ma difficile da abbandonare. Non solo smetti di prestare attenzione a ciò che ti circonda, ma porti le spalle in avanti, il che influisce sulla tua postura e sulla tua capacità di trottare.
  • Sbarazzati di questa abitudine concentrandoti su un punto mentre corri, sia nella corona di un albero che in un tetto vicino. Quindi imparerai anche a calcolare il trotto sollevato attraverso la sensazione invece della vista.
  • Immagine titolata 14017 8
    4
    Tieni saldamente le mani e le braccia. Molti ciclisti permettono alle loro mani e braccia di muoversi su e giù mentre fanno jogging. Questo non è corretto, in quanto interferisce con il contatto con il cavallo e confonde il tuo sistema di guida.
  • Cerca di tenere saldamente le mani e le braccia. Tienili nella stessa posizione, anche se il tuo corpo si muove avanti e indietro.
  • Se aiuta, immagina che i tuoi fianchi si muovano tra le tue spalle mentre ti elevi.
  • suggerimenti

    • Non è necessario separarsi troppo dalla sedia, quanto basta per evitare che il cavallo ti colpisca con la schiena quando si alza. Se lo fai, puoi perdere l`equilibrio.
    • Se hai difficoltà ad imparare il trotto sollevato su un cavallo perché è molto mansueto, passa a un altro speciale per le lezioni. Alcuni cavalli sono così vivaci che praticamente ti costringono a fare il trotto alzato.
    • Ricorda di respirare! Alcuni cavalieri si concentrano tanto sul trotto alzato correttamente che si dimenticano di respirare, il che rende il corpo teso. Respirare in modo uniforme e profondo per mantenere il corpo rilassato.
    • Occasionalmente, i cavalli si abbassano o aumentano la velocità quando vogliono camminare o galoppare. Perché il cavallo smetta di camminare, premi un po `con i talloni e la parte inferiore dei polpacci quando scendi e fai un salto con la lingua - per smettere di andare al galoppo, identifica il momento in cui ammorbidisci l`aria per iniziare con il galoppo o nel quale si allunga durante il trotto teso. Quando lo fai, dagli un colpo alle redini (non così forte e senza tirarle) e siediti più a posto. Il cavallo sentirà il tuo riposizionamento e ridurrà nuovamente la velocità.
    • Muovi i fianchi in avanti e in avanti quando elevi, ma non esagerare. Più piccolo è il movimento, meglio è.
    • Se ti accorgi di salire nella diagonale sbagliata, siediti un altro tempo (alzandosi-seduto-su) per cambiarlo.
    • Non appoggiarsi alle staffe quando ti alzi, usa i polpacci e la parte inferiore delle cosce per aiutarti. Se non puoi, prova a farlo senza staffe. I buoni piloti non ne hanno bisogno!
    • Un errore comune quando si fa jogging è tirare le redini per ottenere un equilibrio. Ai cavalli non piace, quindi abbassa le redini e tieni le mani sospese sulla croce del tuo cavallo. Mantieni le tue mani rilassate e immobili mentre fai il trotto sollevato. Non lasciarli muovere su e giù!
    • Assicurati di non piegare le ginocchia, poiché questo ti aiuterà a migliorare la postura e far alzare il trotto.

    avvertenze

    • Alzarsi troppo velocemente o troppo velocemente può far accelerare il tuo cavallo. Tuttavia, se ti comporti come un mocassino, non usare questa tecnica per accelerare o indicherai che il tuo comportamento va bene.
    • Impara a rivedere la tua "diagonale" con discrezione e non guardare lontano. Puoi perdere il tuo equilibrio molto facilmente e ciò influirà sulla tua velocità e sulla qualità del trotto. Allo stesso modo, se fai un display trotto, guardare verso il basso sarà ovviamente un errore. Nel tempo, dovresti essere in grado di sentire la diagonale senza dover guardare in basso.

    Cose che ti serviranno

    • casco
    • Stivali da equitazione
    • cavallo
    • istruttore
    • Guanti, se riesci a prenderli (impediscono alle tue mani di perdere il contatto, o di prendere vesciche, con le redini se sei un principiante)
    Mostra altro ... (1)
    Condividi su reti sociali:

    Simile
    © 2018 ekvetik.ru