ekvetik.ru

Come aggiungere un video al tuo blog

I video dei blog possono essere un modo attraente per ottenere follower, perché forniscono un`esperienza audiovisiva che può intrattenere e affascinare più di pubblicazioni che contengono solo testi. Puoi utilizzare molti siti Web per condividere video come YouTube e Google Video per aggiungerli al tuo blog. Dopo aver caricato il tuo video riceverai un codice di inserimento che potrai copiare e incollare nel codice HTML del tuo blog.

Metodo 1
YouTube

1
Vai alla home page di YouTube e accedi utilizzando il link "deposito" nell`angolo in alto a destra della pagina. Se non hai un account YouTube, dovrai fare clic sul link "Crea un account" per creare un nuovo account. Quindi, torna alla home page di YouTube ed effettua l`accesso.
  • 2
    Vai alla pagina che ti consente di caricare video facendo clic sul link "Carica video" sulla home page di YouTube Il link si trova vicino alla barra di ricerca in alto.
  • 3
    Compila il modulo sulla pagina "Carica video". Ti verranno chieste le seguenti informazioni:
  • Titolo: un breve titolo per il tuo video.
  • Descrizione: un breve paragrafo che descrive di cosa tratta il tuo video.
  • Tag: parole chiave che le persone devono digitare nella barra di ricerca per trovare il tuo video (separare ciascuna etichetta con uno spazio).
  • Categoria video: seleziona la categoria a cui appartiene il video, come commedia, sport, musica o film e animazione.
  • Lingua: usa il menu a discesa per selezionare la lingua in cui si trova il tuo video.
  • 4
    Premere il pulsante "Continua a caricare" nella parte inferiore dello schermo.
  • 5
    Usa il pulsante "esaminare" per cercare il file video sul tuo computer e selezionarlo.
  • 6
    selezionare "pubblica: Condividi il tuo video con il mondo" sotto "Opzioni di diffusione".
  • 7
    Inizia a caricare il tuo video premendo il pulsante "Carica video" nella parte inferiore dello schermo.
  • 8
    Segna un punto accanto a "permettere" nella pagina visualizzata dopo che ti viene chiesto se desideri consentire ai siti esterni di inserire il video che hai caricato.
  • 9
    Copia il codice "Inserimento HTML" appare dopo aver abilitato la funzione di inserimento e incollato nell`HTML del tuo blog, dove vuoi che appaia.
  • Metodo 2
    Google Video

    1
    Visita la home page di Google e fai clic "video" nel menu in alto.
  • 2
    Clicca sul link "video caricati" sotto la barra di ricerca.
  • 3
    Accedi utilizzando il tuo account Google (puoi utilizzare la sessione associata al tuo account Gmail). Se non hai un account Google, dovrai crearne uno usando il link "Crea un account ora" e quindi tornare alla pagina di accesso per accedere.
  • 4
    Vai alla scheda "Video" e fai clic sul link "Carica video".
  • 5
    Premere il pulsante "Carica il tuo video" usare il caricatore basato sul web per caricare il tuo video.
  • 6
    Utilizzare il pulsante "Sfoglia" per selezionare il file video tramite il browser di file.
  • 7
    Fornisci un titolo e una breve descrizione del tuo video.
  • 8
    Seleziona il genere e la lingua del tuo video utilizzando le opzioni nel menu a discesa.
  • 9
    Metti un punto accanto a "pubblico" se vuoi che il tuo video sia presente nell`elenco dei motori di ricerca di Google. Se non vuoi che il video appaia nei risultati di ricerca di Google, puoi selezionare "Non includere nell`elenco".
  • 10
    Seleziona la casella per indicare che accetti i termini e le condizioni di Google.
  • 11
    Premere il pulsante "Carica video" per iniziare a caricare il tuo file.
  • 12
    Vedi il codice di inserimento del video che hai caricato facendo clic su "Inserisci questo video nel tuo sito web o blog".
  • 13
    Copia il codice completo e incollalo nell`HTML del tuo blog.
  • suggerimenti

    • Ci sono molti altri siti web come Dailymotion, Metacafe e Yahoo Video consentono inoltre di aggiungere video al tuo blog per caricare video e ottenere i codici embed per questo.

    avvertenze

    • Non caricare mai video con diritti riservati che non hai il permesso di distribuire. Tali video non saranno vietati solo dai siti di video sharing in cui li hai caricati, ma potrebbero anche tradursi in multe legali o imprigionamenti.
    Condividi su reti sociali:

    Simile
    © 2018 ekvetik.ru